Gli integratori naturali che ti fanno eccellere nello sport

Gli integratori naturali che ti fanno eccellere nello sport
  Tempo di lettura: 3 min
 

È l’ora di abbandonare, prima e dopo le sessioni di sport, i beveroni pieni di coloranti e sostanze chimiche. La natura ci dà quello che ci serve per eccellere: frutta disidratata, frutta secca, erbe, bacche e semi. Vi guidiamo fra i migliori mix workout per eccellere.

 

Sei un amante dello sport e non puoi rinunciare alla tua corsa, o alla tua sessione di workout mattutino? In questo articolo vogliamo aiutarti a capire come gestire il fabbisogno nutrizionale quando, come nel tuo caso, si è alle prese con sessioni di sport aerobici e funzionali, che necessitano un reintegro ottimale di vitamine, sali minerali e zuccheri.
 

Gli integratori artificiali

Molti sportivi optano, prima o dopo una sessione di allenamento intenso o dallo sforzo prolungato, per integratori artificiali. Si tratta di bevande, energy drink o barrette, studiati e prodotti in laboratorio, dove spesso si trovano sostanze come glucosio, dolcificanti, emulsionanti e coloranti. Ecco, siamo qui per dirti che la scelta di beveroni tanto fluorescenti, quanto artificiali, non è una tappa obbligata. Anzi, oggigiorno abbiamo a disposizione delle alternative sane, bio, capaci di darti un migliore e maggiore apporto di vitamine, sali minerali e zuccheri. Si tratta di mix naturali composti in prevalenza da frutta secca, disidratata, semi e molto altro, tutti alimenti che, oltre a essere gustosi, sono ricchi di fibre, vitamine, minerali e tanti carboidrati. Mix naturali capaci di darti quell’energia necessaria per eccellere nello sport e nella vita quotidiana. 

 

Pre-allenamento

È molto importante avere una scorta di zuccheri e sali minerali pronti prima di un allenamento faticoso. Per queste occasioni, un ottimo mix preworkout può essere il Mix Tropicale. Cosa contiene? Anacardi, Ananas Disidratato, Cocco, Mango Disidratato e Papaya Disidratata. Si tratta di uno snack capace di garantire un giusto recupero e di potenziare, anche, le difese immunitarie. 

Quando consumare lo snack pre-allenamento?
Si consiglia di consumarlo circa trenta minuti prima di iniziare l’allenamento. Si  tratta di un mix composto in prevalenza da alimenti non complessi da assorbire, ciò significa che non sarà necessario preoccuparsi del picco insulinico che verrà moderato automaticamente dall'innalzamento durante l'allenamento.

 

La frutta disidratata, pratico paradiso nutrizionale per gli sportivi

Facile da trasportare e conservare, la frutta disidratata, senza zuccheri aggiunti, diviene lo snack ideale per chi va a correre o in bici. Porzioni da 40g che si possono facilmente mettere in tasca. Per essere sicuri di non danneggiare i vostri mix esistono dei piccoli contenitori di alluminio, come ad esempio il MAKA-TOOL.




Con soli 40g di frutta disidratata, che corrisponde a 150g di frutta fresca, si ha una giusta dose di potassio e zuccheri, quindi una carica di energia ideale soprattutto per chi pratica sport aerobici o funzionali. Come mai? Il rilascio nel sangue degli zuccheri dopo aver consumato mix come il nostro Tropicale avviene in maniera lenta, nel tempo. Vi renderà più resistenti, efficienti. Un ultimo consiglio per eccellere: ricordatevi di continuare a bere acqua durante la sessione sportiva, in questa maniera si bilancia l’effetto osmotico (ovvero il richiamo di acqua nell’intestino dovuto all’elevata concentrazione di zuccheri). Precisiamo, però, di scegliere sempre frutta disidratata senza zuccheri aggiunti. Questo perchè la frutta disidratata contiene già lo zucchero naturale, quello originario del frutto. Cosa vuol dire? Che non ha bisogno di alcuna aggiunta di zuccheri né per il gusto, né per la conservazione. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro articolo Perché preferire la frutta disidratata senza zuccheri aggiunti.

 

E per il recupero? 

Makadamia propone un’altra tipologia di mix post allenamento, adatto per la fase di reintegro: il Mix Recupero.  Da cosa è composto? Semi di zucca, mandorle, pistacchi, arachidi e semi di girasole. La frutta secca aiuta a ridurre l’insulina, dato che bilancia gli zuccheri naturali di quella disidratata con grassi buoni e proteine, rallentando anche l’assimilazione degli zuccheri. Inoltre, semi di zucca, mandorle, pistacchi, arachidi e semi di girasole, grazie alla presenza di magnesio e potassio, riducono il senso di stanchezza e consentono il recupero muscolare. Ma non solo: sono anche alimenti particolarmente ricchi di proteine.

Quando consumare il Mix Recupero

Perché i benefici sopra elencati avvengano ai massimi, si consiglia di consumarlo nelle due ore successive. È, infatti, in questo arco temporale che il tuo corpo cerca di ricostituire le sue riserve il più rapidamente possibile. Tuttavia, questa disponibilità non si esaurisce in pochi minuti, ma si estende fino alle 24 ore successive.

Per maggiori informazioni abbiamo scritto degli articoli interessanti su le giuste porzioni giornaliere di frutta secca o quando mangiarla per il massimo dei benefici .

Buono sport e buon mix!
 

Pubblicato da Makadamia

Potrebbe interessarti: