Chiedilo all'esperto: La Dott.ssa Natalia Realini risponde su gestire l'alimentazione in vacanza

Chiedilo all'esperto: La Dott.ssa Natalia Realini risponde su gestire l'alimentazione in vacanza
In questa terza edizione di “CHIEDILO ALL’ESPERTO”, lo spazio che ti da la possibilità di domandare ad esperti del settore nutrizione (Biologi Nutrizionisti e Dietisti) tutto ciò che vuoi sulla tematica del giorno, parleremo dell'annoso tema di interrompere la propria routine alimentare quando si parte per la villeggiatura: Gestire l'alimentazione in vacanza
Seguici su Instagram per rimanere aggiornato sulle tematiche che tratteremo nelle prossime edizioni e per fare le tue domande.
La terza edizione è stata diretta dalla Dottoressa Natalia Realini di nutrizioneericerca, Biologa Nutrizionista promulgatrice di uno stile di vita equilibrato e consapevole.
Sono arrivate tante domande ed abbiamo selezionato le migliori:

 

Perchè ho meno appetito d’estate?
Dott.ssa Natalia Realini: In estate il corpo brucia meno calorie, non dovendosi impegnare a preservare l’equilibrio termico per combattere il freddo, per cui l’appetito risulta ridotto.

Quale alimentazione prediligere d’estate?
Dott.ssa Natalia Realini: Le linee guida generali sono le stesse che per il resto dell’anno, andando a prediligere alimenti freschi e ricchi di acqua, facendo il pieno di frutta e verdure per mantenersi idratati ed assumere un adeguato apporto di micronutrienti.

Se ho meno appetito d’estate, come posso essere sicuro di mangiare tutti i nutrienti di cui ho bisogno?
Dott.ssa Natalia Realini: Mantieni un’alimentazione equilibrata, preparando piatti completi con verdure, cereali e fonte proteica, magari in porzioni ridotte se non hai tanto appetito, ma comunque bilanciati. Fai il pieno di frutta e verdure di stagione, ricche dei micronutrienti di cui hai bisogno.

Interrompendo la mia routine di allenamento durante il mese di agosto come devo modificare la mia nutrizione?
Dott.ssa Natalia Realini: Se vai in palestra o ti alleni un paio di ore a settimana, non c’è bisogno di modificare la propria alimentazione nel momento in cui interrompi momentaneamente l’allenamento, il tuo fabbisogno non sarà molto differente! Se invece sei un atleta e ti alleni 6-7 giorni a settimana, ti consiglio di rivolgerti ad un professionista della nutrizione che ti aiuti a bilanciare al meglio la tua alimentazione a seconda del livello di attività fisica.

Quante volte si può mangiare in un mese carne cruda e pesce alla piastra? (per il tipo di cotture intendo)
Dott.ssa Natalia Realini: Non esistono indicazioni sul numero di volte in cui si possa utilizzare un certo tipo di cottura. Puoi utilizzare a piacere questi tipi di cotture indicate, restando comunque nel consumo di 1-3 porzioni di carne e 2-3 porzioni di pesce a settimana, come consigliato dalle linee guida per una sana alimentazione.

Frutta e verdura di stagione: possiamo mangiarla senza limiti o dobbiamo regolarci?
Dott.ssa Natalia Realini: E’ raccomandato un consumo di 2-3 porzioni di frutta al giorno e 2-3 porzioni di verdure. Una porzione di frutta corrisponde a 150-200g ed una porzione di verdure 200-250g. Sebbene si tratti di alimenti salutari e ricchi di micronutrienti, è sempre bene non esagerare.

In vacanza al mare mangio pesce più o meno tutti i giorni.. questo può creare problemi?
Dott.ssa Natalia Realini: Un’alimentazione un pò più monotona per qualche giorno non creerà alcun problema di salute! Una volta rientrata dalle vacanze, riprendi una dieta più varia, anche utilizzando le altre fonti proteiche come carne, uova o legumi.

Quante birre / cocktail al giorno raccomandi per evitare di assumere troppe calorie?
Dott.ssa Natalia Realini: Gli alcolici vanno consumati occasionalmente, non tutti i giorni. Non si tratta di una questione calorica, ma della possibiltà di effetti avversi dovuti ad un consumo giornaliero di alcolici. Quindi, sì allo spritz con le amiche, alla birra, alla birretta estiva o al bicchiere di vino per festeggiare un compleanno, ma senza esagerare!

Meglio racchiudere in un piatto unico tutti i nutrienti oppure preferire primo, secondo e contorno?
Dott.ssa Natalia Realini: E’ indifferente, i nutrienti sono sempre quelli, sia che tu preferisca mischiarli in un piatto unico o assumerli separatamente in due piatti distinti.
 

Grazie per averci seguito fin qui. Ti ricordiamo ancora una volta che sul nostro profilo Instagram puoi scoprire tutte le nostre novità e partecipare attivamente alla rubrica "Chiedilo all'esperto".

Pubblicato da Dott.ssa Natalia Realini per Makadamia

Potrebbe interessarti: