Spedizione gratuita da 40 € - Scegli omaggi a partire da 25 €

Spedizione gratuita da 40 € Scegli omaggi a partire da 25 €

Chiedilo all’esperto: La Dott.ssa Enrica Di Pierro risponde su come regolarsi durante le feste natalizie

In questa sesta edizione di “CHIEDILO ALL’ESPERTO”, lo spazio che ti da la possibilità di domandare ad esperti del settore nutrizione (Biologi Nutrizionisti e Dietisti) tutto ciò che vuoi sulla tematica del giorno, parleremo di Come regolarsi durante le feste natalizie.
Seguici su Instagram per rimanere aggiornato sulle tematiche che tratteremo nelle prossime edizioni e per fare le tue domande.
La sesta edizione è stata diretta dalla Dottoressa Enrica Di Pierro, laureata in Dietistica, specializzata in Scienza dell’Alimentazione e Nutrizione Umana, vanta un’esperienza di più di quindici anni in Dietoterapia.
Sono arrivate tante domande ed abbiamo selezionato le migliori:

Meglio trattenersi e dire di no a piatti specifici o mangiare un poco, ma di tutto?

Dott.ssa Enrica Di Pierro: Nei giorni di festa non bisogna pensare di privarsi dei piaceri della tavola, a meno che non vi siano patologie metaboliche e problematiche specifiche. Se anche dovessimo esagerare con il cibo per qualche giorno non succederà nulla se poi nei giorni successivi torneremo ad una dieta sana e a fare attività fisica.

È proprio indispensabile una piccola quota proteica la sera a cena o posso farne a meno?

Dott.ssa Enrica Di Pierro: No, non è una regola assumere proteine la sera. Per far sì che la nostra alimentazione sia bilanciata, nella giornata bisogna certamente assumere delle proteine, ma esse possono essere ripartite nella giornata come preferiamo.

Meglio poche “abbuffate” o cercare di mantenere stabile la propria alimentazione?

Dott.ssa Enrica Di Pierro: Meglio godersi il momento, la festa, la compagnia, la tradizione ed il buon cibo senza aver paura che qualche pasto più ricco del solito possa impattare sulla propria linea o salute. Avere un buon rapporto con il cibo vuol dire anche concedersi degli strappi alla regola del mangiar sano ed equilibrato.

Meglio regolare i dolci o stare attenti ai piatti principali?

Dott.ssa Enrica Di Pierro: A meno che non vi siano problematiche metaboliche (in particolar modo relative alla glicemia) ritengo che per qualche giorno possiamo concederci un’alimentazione libera, senza limitazioni, ma con un minimo di buon senso. In fondo non saranno quei 5-6 pasti a rovinare le sane abitudini alimentari.

Consiglieresti il digiuno intermittente durante i giorni di festa? Può aiutare?

Dott.ssa Enrica Di Pierro: Premesso che questa pratica non va bene per tutti e che prima di iniziarla bisogna sempre parlarne con il proprio medico o chiedere aiuto ad un nutrizionista, qualora la persona abbia già sperimentato il digiuno intermittente senza avere irritabilità, sensazione di eccessiva fame o alterazioni della glicemia, posso senz’altro consigliarlo.

In che momenti è meglio concedersi della frutta secca a guscio? Per esempio la classica noce che troviamo in ogni tavola durante le feste?

Dott.ssa Enrica Di Pierro: Il momento giusto per la frutta secca è SEMPRE perché è un alimento prezioso per la nostra salute in quanto ricco di Omega3, di antiossidanti, di acidi grassi insaturi, di vitamine e di Sali minerali e lo si può assumere in qualsiasi momento della giornata. Qualora ne volessimo assumere un discreto quantitativo (20 grammi e oltre) sarebbe più indicata come spuntino o a colazione perché ha un elevato potere saziante grazie al suo contenuto di fibre e grassi. Ma se ci piace sgranocchiare qualche noce a fine pasto, senza esagerare, va benissimo perché la frutta secca contiene molta fibra che aiuta a mantenere stabile la glicemia anche dopo pasti importanti come quelli delle feste natalizie.

Quale percorso o best practice consiglia post feste per tornare in forma? Altre tips in generale?

Dott.ssa Enrica Di Pierro: Per il giorno successivo alle feste consiglio un’alimentazione più leggera per alleggerire il sistema gastrointestinale, scegliendo alimenti a basso indice glicemico e ricchi di fibra e di acidi grassi essenziali. Fondamentale è l’idratazione e mangiare molta verdura. È consigliabile ridurre le proteine animali sostituendole con i legumi ed evitare i dolci.
Nei giorni successivi è bene tornare ad una dieta sana ed equilibrata e a riprendere l’attività fisica.


Grazie per averci seguito fin qui. Ti ricordiamo ancora una volta che sul nostro profilo Instagram puoi scoprire tutte le nostre novità e partecipare attivamente alla rubrica “Chiedilo all’esperto“.

Pubblicato da Dott.ssa Enrica Di Pierro per Makadamia

Potrebbe interessarti:

Il tuo Carrello

Accedi

Non hai ancora un account?

Inizia a digitare per effettuare una ricerca.